Notizie

Comunicato visite guidate giovedì 21 aprile ore 17 , sabato 23 aprile ore 11.

Pubblicato il

«La cucina del mortaio e del pestello: alimentazione e salute tra Medioevo ed Età moderna»
presso il Museo petrarchesco piccolomineo di Via Madonna del mare 13 (3.p.).

Al principio del Cinquecento, epoca di penuria alimentare, quali provvedimenti assumevano gli Asburgo per provvedere al sostentamento degli abitanti della Venezia Giulia? Fosse frumento dall’Apulia, il granaio d’Italia, o animali da cortile, ovini e suini provenienti dal ducato di Carniola e dalla regione Carsia, l’imperatore Massimiliano I si spingeva fino a chiedere il prestito di 125 carri di frumento a Federico I d’Aragona, re di Napoli e a imporre l’obbligo di transito via terra e commercio su piazza triestina delle merci deperibili.
Se ne parlerà nella visita guidata di giovedì 21 aprile alle 17 e di sabato 23 aprile alle 11
Informazioni: 040/6758184 o 040/6758277 e-mail: museopetrarchesco@comune.trieste.it
aggiornamenti sul sito www.museopetrarchesco.it e sulla pagina Facebook del Museo petrarchesco piccolomineo