Notizie

Il maggio dei libri

Pubblicato il

Portici del Municipio 28 aprile 2016 ore 9-12.30

Da Esopo a Roald Dahl: favole e racconti dai classici ai moderni

 

Se aprile è il mese in cui la natura si risveglia, lo stesso capita alla voglia di leggere.

Anche quest’anno in occasione della manifestazione nazionale “Il Maggio dei libri”, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, il Comune di Trieste con il Museo petrarchesco piccolomineo e il Liceo classico e linguistico “Francesco Petrarca” di Trieste danno appuntamento ai lettori appassionati sotto i portici del Municipio. Il 28 aprile dalle 9 alle 12.30 avrà luogo la maratona di lettura Da Esopo a Roald Dahl: favole e racconti dai classici ai moderni con la partecipazione degli studenti del Liceo classico, classi IV B, IV C e II C, e del Liceo Linguistico, classi III F, III L. IV G e IV F.  Chi si fermerà ad acoltare i giovani lettori assaporerà le favole di Esopo in greco e di Fedro in latino, accostate ai racconti di G. Basile, ai versi di G. Giusti e alle riflessioni sulla fiaba di Calvino. Gli studenti del Liceo linguistico proporranno letture da Shakespeare, in occasione dei quattrocento anni dalla sua morte, e di R. Dahl – l’indimenticabile autore de La fabbrica di cioccolata – del quale si celebra quest’anno il centenario della nascita. Immancabile sarà un momento dedicato a Joyce, nonno di Stephen a cui dedica due tenerissime fiabe nel 1936, mentre le fiabe di La Fontaine, Lessing e Felix Maria Samaniego saranno affidate alle voci degli studenti di lingua francese, tedesca e spagnola. Sottolineeranno le letture gli interventi musicali di Giulio Mallardi al piano, Mattia Vodopivec al violino, Cecilia Comar al violoncello, Elisabetta Oblascia al flauto traverso e Francesco Milione alla chitarra elettrica che suoneranno – fra gli altri – temi celtici e motivi della tradizione napoletana classica e moderna. Non mancherà una libera reinterpretazione di Get Back dei Beatles, con le voci di Bianca Matteo, Giovanna Furlan e Giulia Colla.

Il coordinamento per il Museo petrarchesco piccolomineo è di Alessandra Sirugo.