Notizie

La versione degli “uomini illustri”: Francesco Petrarca e Donato degli Albanzani nei manoscritti del Museo petrarchesco piccolomineo di Trieste

Presentazione del libro di Vanni Veronesi

Il De viris illustribus di Petrarca volgarizzato da Donato degli Albanzani: catalogo dei manoscritti e appunti per una nuova edizione Trieste, EUT 2021

giovedì 5 maggio, ore 17.30 – Sala Bazlen di Palazzo Gopcevich – via Rossini, 4 Trieste

 

Il Museo petrarchesco piccolomineo è lieto di invitare il pubblico a scoprire alcuni tra i documenti più preziosi delle sue collezioni il prossimo 5 maggio alle ore 17.30 in Sala Bazlen di Palazzo Gopcevich in occasione della presentazione del Catalogo dei manoscritti del “De viris illustribus” di Petrarca volgarizzato da Donato degli Albanzani di Vanni Veronesi (EUT edizioni).

Tre manoscritti in volgare delle biografie degli uomini illustri, ideate in latino da Francesco Petrarca e tradotte da Donato degli Albanzani (Pratovecchio (AR) 1326-28 – Ferrara 1411) appartengono infatti al Museo letterario triestino.

Vanni Veronesi descrive questi testimoni con l’accuratezza del filologo, accostandoli per la prima volta a tutti i manoscritti dell’opera – ben 45 – conservati nelle biblioteche italiane, europee e americane.

L’autore approfondisce anche il ruolo di Domenico Rossetti (1774-1842), il collezionista triestino che donò i tre codici manoscritti alla Biblioteca Civica “Attilio Hortis” e scrisse un saggio fondamentale sull’opera di Petrarca e Albanzani.

La pubblicazione curata dalla EUT è frutto dell’attività svolta da Vanni Veronesi nel corso del suo assegno di ricerca, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e svolto in convenzione tra il DISU – Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Trieste ed il Comune presso il Museo petrarchesco piccolomineo.

A dialogare con l’autore giovedì 5 maggio saranno il professor Lucio Cristante, che è stato ordinario di Lingua e letteratura latina a Trieste, ed il professor Fabio Romanini, associato di Linguistica italiana all’Università di Ferrara, introdotti da Alessandra Sirugo, coordinatrice del Museo e della Sezione antica di Biblioteca Hortis.

Vanni Veronesi ha conseguito il dottorato in Filologia greca e latina presso Università Ca’ Foscari di Venezia, è diplomato in Paleografia greca alla Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica ed è cultore della materia presso il DISU dell’Università di Trieste ed il DIUM dell’Università di Udine.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Università degli Studi di Trieste, Sistema Bibliotecario Giuliano e Regione Friuli Venezia Giulia.

Per informazioni
Museo petrarchesco piccolomineo
tel. 040 6758184 / cell. 3452984179
e-mail museopetrarchesco@comune.trieste.it